Metallo e Lamiera

Ventosa Balance SSCB per l'attrezzamento automatizzato, la presa simultanea e il bloccaggio di precisioneVideo 154

Ventosa Balance SSCB per l'attrezzamento automatizzato, la presa simultanea e il bloccaggio di precisione
Ventosa Balance SSCB per l'attrezzamento automatizzato, la presa simultanea e il bloccaggio di precisione

Con la nuova ventosa Balance SSCB Schmalz ha sviluppato sia un sistema di bloccaggio preciso per superfici a forma libera tridimensionali, sia un sistema di presa per l'attrezzamento automatizzato e la presa simultanea.

La SSCB di Schmalz è composta da un robusto corpo base in alluminio dotato di attacchi sia per il vuoto, sia per l'aria compressa. Sull'estremità del prodotto dal lato del pezzo si trova una ventosa a soffietto flessibile in Vulkollan resistente all'usura, nonché perni di posizionamento con materiale di appoggio flessibile, resistente all'usura per l'adattamento a geometrie tridimensionali.

All'inizio di un processo di bloccaggio o di presa i perni di posizionamento vengono prima adattati alla geometria del pezzo. A questo scopo vi sono, dal lato del prodotto, due diverse opzioni per fissare i perni. Tutti i perni possono essere bloccati centralmente o singolarmente.

Quando si utilizza una SSCB con perni bloccabili singolarmente, la ventosa viene portata in posizione contro una superficie di riferimento bidimensionale fino a quando tutti i perni di posizionamento sono completamente rientrati. Successivamente la SSCB viene allontanata dalla superficie di riferimento bidimensionale. Durante questo movimento i perni vengono bloccati al raggiungimento dell'altezza e del profilo del pezzo istruiti dal pezzo e programmati con precisione, fino alla realizzazione del profilo in negativo del pezzo. Questa impostazione può essere impiegata per l'attrezzamento del sistema di bloccaggio. Il fissaggio dei perni di posizionamento avviene senza necessità di energia disinserendo l'aria compressa.

Una SSCB con bloccaggio centrale può essere attrezzata tramite l'applicazione del profilo del pezzo. A questo scopo sono sufficienti un attacco aria compressa sul corpo base del prodotto per fissare tutti i perni di posizionamento centralmente. Con questa versione della SSCB possono essere bloccati e lavorati in sicurezza soltanto pezzi indeformabili.

Quando tutti i perni sono in posizione, è possibile aspirare e afferrare il pezzo in modo stabile tramite il profilo tridimensionale generato. Quindi il pezzo viene depositato sullo stampo in negativo delle ventose a soffietto e aspirato con il vuoto. La differenza di altezza fino all'asta può essere facilmente compensata dalla ventosa.